ATTRAVERSAMI L'ANIMA

Fogli dispersi

Archive for the ‘Suspicious mind’ Category

TRAPASSATI –

Posted by Rasi su 27 aprile 2021

Io leggo il prodotto di queste nuovissime generazioni in rete…è mediocre. La soluzione è essere giovani, giovane Blogger e usare solo la tua testa pulita, scrivere di quella, confrontarsi alla velocità dei bytes e non chiudersi, non chiedere aiuti pelosi ai vecchi marpioni (come me), ma aprire gli occhi ad un pianeta in cui abiterete voi soli perchè noi per fortuna saremo già trapassati.

Posted in Suspicious mind | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Un gesto rivoluzionario

Posted by Rasi su 31 marzo 2021

Ci sarà sempre un mercato più esteso del nostro mercatino rionale
che detterà i prezzi e le scelte economiche al nostro posto:
mandarlo a quel paese è un atto politico o di poesia?
Pretendere di organizzare la nostra convivenza secondo i dettati contrari all’attuale macelleria sociale è gesto politico oppure etico?
Fregarsene delle necessità dei mercati globali
e tornare alle nostre dimensioni vere è la vera rivoluzione

Posted in Suspicious mind | Leave a Comment »

Generazione di fenomeni

Posted by Rasi su 22 marzo 2021

Siamo stati una generazione sui generis: in bilico su uno spartiacque affilato, quello che aveva impiegato secoli per mutare in tutti i campi adesso arrivava con una progressione stupefacente. Non eravamo preparati, in tutti i sensi, l’unico mezzo per sopravvivere era assumere l’atteggiamento spocchioso e arrogante che tanto ci rendeva lontani da chi ci aveva preceduto. Era solo una recita: costruita ad arte e pasciuta nel tempo da una auto referenzialità grandissima. Avemmo tutto, distruggemmo tutto con sublime superficialità. Tirammo su le gonne alle ragazze, avemmo il permesso di scoprire con grande facilità il loro nido segreto e loro ci ricambiarono con la monarchia assoluta della gestione del loro corpo e della loro vita, non ci conveniva ma prendere o lasciare. Prendemmo. Spazzammo via senza esitazione secoli di etica, società, convenienze sociali e religiose, un revisionismo profondo e crudele, cinico e in fondo falso, avemmo tutto e da questa situazione traemmo la convinzione sciagurata di avere diritto a tutto. Non ci è restato niente!

Posted in LE STORIE E LA STORIA, Suspicious mind | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: